Il Convegno della Società per le Neuroscienze 2011

SFN 20112 Il Convegno della Società per le Neuroscienze 2011

A metà Novembre si è svolto il 41° meeting annuale della Società per le Neuroscienze a Washington D.C.  Gli interventi sono stati parecchi e complessi, alcuni davvero intriganti e su Action Potential potete trovarne una bella selezione di articoli. Tra i quali segnalo quello di Moehb Costandi sulle mappe mentali che il cervello elabora quando ci spostiamo da un posto all’altro, la cui costruzione è mediata dall’ippocampo. Ecco la lista completa dei blog ufficiali.

Un’altra bella rassegna di argomenti trattati al convegno la potete trovare sul blog di Scicurious, tra i quali sono interessanti le ricerche sul ruolo genetico del disturbo post traumatico da stress nei gemelli omozigoti, sulla connessione tra depressione e gli attacchi di cuore, il ruolo della serotonina sui meccanismi della fame e come l’ipoglicemia influenzi l’attività mentale.

Il Guardian ha seguito con interesse il convegno pubblicando 9 pezzi durante i 5 giorni dell’evento. Tra i quali la storia di un violoncellista tedesco che a causa di un virus ha subito una gravissima perdita della memoria eccetto quella musicale, la terapia che cura il dolore dell’artite tramite l’illusione ottica di uno specchio, i geni che sembrano essere più comuni nelle persone depresse che hanno provato a suicidarsi, la ricerca che ha illustrato come avviene nel cervello l’orgasmo femminile, il ruolo di un ormone che rilasciato dallo stomaco attiva il sistema del piacere e ci spinge a comprare cibi con alto potere calorico.

Nature ha messo in luce le ricerche presentate da David Eagleman, sulla variabilità del genoma tra neuroni nella stessa persona, sulla dilatazione della percezione del tempo, come la generazione di nuovi neuroni nei roditori può ridurre il comportamento dipendente da droghe, aprendo la strada a nuovi trattamenti terapeutici per le tossicodipendenze e la fondazione di una azienda, Backyard Brains (Cervelli Posteriori), che sta sviluppando una serie di strumenti economici per insegnare la tecnica dell’optogenetica agli studenti universitari e ai ragazzi delle scuole di grado inferiore.

C’è poi l’affascinante articolo sul genetista Svante Pääbo, a capo del dipartimento di genetica  al Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology a Leipzig che col suo team ha ricostruito lo schema della sequenza genomica dell’uomo di Neanderthal, comparando il genoma dell’uomo preistorico con quello dell’uomo moderno per mostrare le prove dell’ibridazione.

Il lavoro di Komisaruk  ha ricevuto la maggiore e, forse, unica attenzione dalla stampa italiana. Si tratta infatti della scannerizzazione dell’attività cerebrale durante l’orgasmo della scrittrice volontaria Kayt Sukel che ha partecipato al programma per lo studio della neurobiologia dell’orgasmo femminile. La Sukel ha pure scritto un libro basato sulla sua esperienza sperimentale di prossima pubblicazione. Inoltre ha scritto un articolo sulle nuove ricerche che dimostrano come la nicotina predisponga all’uso di droghe.

Un altro articolo affascinante mostra come il blocco della neurogenesi nell’ippocampo dell’adulto possa condurre alla disfunzione del sistema dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene, compromettendo la gestione dello stress e provocando sintomi depressivi. Sul Dana Foundation Blog potete trovare articoli su altri temi trattati al meeting della SfN che concernono la ricerca neuroscientifica sull’ictus, sulle differenze tra cervelli maschili e femminili (se esistono), sull’obesità e come la neuroscienza possa aiutare ad affrontare la crisi economica mondiale e prevenirla in futuro. Una specie di terapia neuroeconomica.

white 15 Il Convegno della Società per le Neuroscienze 2011Send to Kindle

One Response to Il Convegno della Società per le Neuroscienze 2011

  1. Pingback: Anonimo

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


sei × = 42

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>